Cicoli Piero

€120.00 tasse incl.*

Artista: Piero Cicoli (Urbania, Marche 1939 - Varese 2016)
Titolo: Fumo rosso
Anno: 2008
Tecnica: litografia acquerellata a mano
Misura del foglio: 200x140 mm
Tiratura: 75 esemplari

N.B. La stampa "Fumo rosso" è stata realizzata nel 2008 in occasione della mostra personale tenuta dall'artista da GHIGGINI a Varese.



Breve biografia

Pittore, incisore e ceramista, Cicoli inizia la sua attività giova­nissimo guidato dal prof. F. Melis. Frequenta l’Istituto di Belle Arti di Urbino. Dal 1963 al 1965 è responsa­bile tecnico e artistico della fabbrica di ceramiche “Metauro” di Urbania. In questo periodo conse­gue un secon­do diploma di Maestro d’arte per la sezione Ceramica sempre presso l’I­stituto di Belle Arti di Urbi­no e tra il 1966 e il 1967 dirige il Cen­tro di Ce­ramica artistica “C. Piccol­passo” di Urbania in collaborazione con il cera­mologo fondatore Corrado Leopardi. Dal 1968 al 1971 fa nuove esperienze in Sardegna insegnando materie arti­stiche nelle scuole statali e dedicando­si ad una continua ricerca pittorica. Alla fine del 1971 si trasferi­sce a Va­rese dove insegna fino al 1994 Disci­pline Pittoriche presso il Liceo Artisti­co “A. Frattini” e dove, assieme ad al­cuni amici artisti conter­ranei, fonda Il Gruppo Montefeltro. Dal 1955 al 1999 è titolare di una cat­tedra di Pittu­ra presso l’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como. Ha avuto impor­tanti contatti con i mag­giori editori d’arte con i quali ha col­laborato per edizioni d’arte grafica. Dal 1965 espo­ne in numerose rasse­gne personali e collettive sia in Italia sia all’estero. Nel 2005 partecipa in galleria GHIG­GINI alla collettiva "Da te­stimoni a te­stimoni" dove torna nel 2008 con la personale dal titolo "Di­pendenza Co­municativa" a cura di Ste­fania Bari­le.



Tratto da “Dipendenza comunicativa” di Stefania Barile, 2008

"Il futuro come promessa viene sostituito dal futuro come minaccia. La fragilità, l'insicurezza e il disorientamento caratterizzano i giovani che si sentono sospesi in uno stato di perenne ‘attesa'. Aspettano l'occasione giusta che illumini loro la strada da percorrere e nell'attesa, lunga e deprimente, vengono rapiti dalla noia, dall'inquietudine e dall'irrequietezza che lo stesso stato di immobilità esistenziale genera".

Categoria Grafica GhigginiArte

* Sulla base della residenza in Italy. Le aliquote fiscali per gli altri Paesi saranno calcolate alla cassa. Prezzo al netto d'imposta: €98.36.