Costantini Marco

€120.00 tasse incl.*

Artista: Marco Costantini (Laveno 1915 - 2003)
Titolo: Paese in Valcuvia
Anno: 1983
Tecnica: bulino
Misura del foglio: 240x220 mm
Tiratura: 50 esemplari

N.B. La stampa è abbinata al catalogo della mostra "Omaggio a Oreste Albertini (1887-1953)", a cura di Emilio Ghiggini, 1983, ed. GHIGGINI


Breve biografia

Marco Costantini frequenta la Scuola di Disegno Serale Lavenese e trova, a soli 12 anni, un posto di lavoro come cesellatore a Barasso prima e a Gemonio poi, nel campo degli arredi sacri. Nel frattempo inizia nella sua casa lavenese i primi lavori di incisione per la ceramica. Nel 1940 frequenta la scuola Umanitaria di Milano per perfezionare la tecnica del bulino. Studia disegno coi pittori Atanasio Soldati, Umberto Zimelli, Enzo Catapano e lo scultore Donato Gramegna. Dal 1947 al 1966 la sua attività si svolse negli stabilimenti della Ceramica Lavenese e nel campo della calcografia. Alla Verbano avrebbe realizzato opere proprie e da disegni di Guido Andlovitz, Antonia Campi, Leonor Fini, esposte poi alla Triennale di Milano del 1951. Tali lavori furono apprezzati dall'architetto Gio Ponti in occasione di una sua visita alle ceramiche di Laveno. Dal 1966, dopo la chiusura del reparto per la fabbricazione della porcellana Verbano, Costantini si mise in proprio. Ha lasciato circa duemila incisioni tra rami e zinchi, la maggior parte bulini, poi acqueforti e tecniche miste. Suoi soggetti preferiti erano paesaggi, vedute del Lago Maggiore e della Valcuvia, fabbriche, nature morte, strumenti musicali, carte da gioco e auto antiche. Da maggio 2015, al Museo Internazionale della Ceramica di Laveno Mombello è possibile visitare la Sala Costantini con preziose ceramiche, incisioni a bulino e acqueforti.




Tratto da "Presentazione alla mostra al C.C.R. di Ispra" di Piero Chiara, 1967

"L'arte dell'incisione all'acquaforte, alla vernice molle, al bulino o con gli altri mezzi escogitati per 'mordere' rame o zinco, sembra richiamare ogni attenzione alla mera valutazione della perizia tecnica del prodigio manuale dell'artista. Pochi incisori, e si possono ricordare fra i contemporanei Morandi, Viviani e Bartolini, hanno impegnato il discorso della critica al di là dei termini consueti, portandolo sul piano dell'espressione artistica assoluta".

* Sulla base della residenza in Italy. Le aliquote fiscali per gli altri Paesi saranno calcolate alla cassa. Prezzo al netto d'imposta: €98.36.