Scortecci Abramo

€265.00 tasse incl.*

Artista: Abramo Scortecci (Arezzo 1931 - 2014)
Titolo: Battistero di San Giovanni (Varese)
Anno: 1975
Tecnica: litografia
Misura del foglio: 500x700 mm
Tiratura: 90 esemplari

N. B. La stampa è tratta dalla cartella: "VECCHIA VARESE", sei litografie a colori di Abramo Scortecci. Stampa a cura di "IL BISONTE", Firenze.



Breve biografia

Abramo Scortecci a Firenze frequenta l'Accademia di Belle Arti e lo studio di Pietro Annigoni e il suo esordio è datato 1952 nella rassegna "Grafica Aretina" ottenendo il premio Rotary Club con l'opera “Periferia”, a cui seguirono altri significativi riconoscimenti. Scortecci ha collaborato come scenografo al lungometraggio in cartoni animati “Un burattino di nome Pinocchio” per conto della Cartoons Cinematografica Italiana (1968-1972); ha realizzato una mostra di vedute alpine alla Bottega d'arte Maselli di Firenze (1970); una personale dal titolo "Piemonte pittorica" alla Galleria Il Punto di Bra (1973). Nel 1975 Scortecci espone in una mostra personale presso la Galleria Ghiggini 1822 di Varese per la quale realizza una cartella di sei litografie aventi come soggetto Palazzo Estense e il suo giardino, il Broletto di Via Veratti, il Battistero di San Giovanni, la Chiesa della Madonnina in Prato a Biumo Inferiore, il Sacro Monte sopra Varese e i tetti del centro storico della città, tutte stampate presso il laboratorio “Il Bisonte” di Firenze. Una sua opera si trova nel Museo Topografico di Firenze (1956); un'altra all'Accademia d'Arte di Montecatini (1967).



Hanno scritto di lui:

G. Arcidiacono, U. Baldini, G. Bendazzi, A. Bogni, M. Campagna, G. Colacicchi, V. D'aste, S. Giannelli, G. Gianni, G. Nicosia, M. Novi, M. Portalupi, G. S. De Santelena, G. Striuli, A. Flora, A. Rossi, P. Annigoni, F. Russo, O. Badellino.



* Sulla base della residenza in Italy. Le aliquote fiscali per gli altri Paesi saranno calcolate alla cassa. Prezzo al netto d'imposta: €217.21.